Home

 

ANTICA TRADIZIONE 

LA STORIA dell'enologia si perde nei secoli, assume toni leggendari che s'incarnano in figure mitiche di età lontane, ma non perdute. Tuttavia è dalle testimonianze dei fatti autentici che è possibile ricostruire una realtà preziosa per comprenderne il passato di queste terre. La ricchezza del terreno, nonché una posizione favorevole che subisce i benefici del clima, hanno fatto dell'OLTREPO'  PAVESE un luogo ideale per la coltivazione della vite. Cigognola simboleggia queste essenziali peculiarità ereditate da una storia secolare fatta di particolarismi e vivaci realtà autonome. In epoca romana addirittura Domiziano aveva disposto che queste zone fossero tutelate, rispettando ed esaltando la naturale attitudine dei terreni e degli abitanti alla produzione del vino, bevanda regale e divina già diffusa in tutto il mondo allora conosciuto. Con il trascorrere dei secoli, tramontata l'autorità romana su tutta la penisola l'interesse per i vini oltrepadani pare invece che rimase tutto inalterato. Da un passato così ricco di glorie le aziende, che hanno mantenuto fede alle tradizioni e all'esperienza millenaria, un'eredità che si ritrova in ogni fase della vinificazione e dell'invecchiamento senza per questo ignorare le tecniche più avanzate e gli studi recentemente svolti sull'argomento. Un'azienda che è tra le più antiche della zona è quella della famiglia DAGRADI, con sede in Ca' del Piano. Fondata nel 1875 da Guerrino Dagradi, un grande amatore dell'enologia il cui nome evoca ancora oggi un certo rispetto tra gli addetti ai lavori dell'Oltrepò, l'azienda è gestita daI figli del cavalier Giuseppe, Angelo, Wilma e Guerrino che hanno saputo dare maggior impulso, potenziando e diversificando la produzione. I vini Dagradi sono prodotti qualitativamente superiori, dalle inconfondibili caratteristiche, risultato di attente ed accurate selezioni delle uve e rigorosi controlli per verificare la qualità in ogni fase della lavorazione. Le migliori riserve della Casa DAGRADI sono: BONARDA, BARBERA, BUTTAFUOCO, SANGUE DI GIUDA, MONTESPINATO, ROSSO DON VALENTINO, NOVELLO, MOSCATO, RIESLING, PINOT NERO, CHARDONNAY, PINOT SPUMANTE.

Il vigneto MONTESPINATO

E' situato sul colle prospiciente la città di Broni e dalla sommità si estende verso la vallata dello Scuropasso. E' composto da due appezzamenti: "la Costa", sulla cima, dalla quale si può osservare un panorama a 360 gradi: la pianura padana, le colline di Canneto Pavese, Castana, e più oltre il monte Penice;  la seconda vigna è quella più grande, essa era appartenuta, in passato, al Dr. Mognaschi di Regondè , già Prefetto di Pavia ed in seguito all'azienda Orlandi di Pinerolo.

Nel vigneto Montespinato si coltivano le viti croatina, barbera ed uva rara che, data la particolare composizione e giacitura del terreno, raggiungono una sublime qualità e pregio, la perenne esposizione al sole, nondimeno,  produce un'eccellente gradazione.

Il vino Montespinato è famoso da secoli per la sua amabilità e dolcezza accompagnata dagli  aromi particolari ed unici che il terreno dona. La sapiente opera dei viticoltori della famiglia Dagradi ha saputo valorizzare queste doti naturali ottenendo un vino ineguagliabile e raro.

 

Cavalier Dagradi

DAGRADI CAV.GIUSEPPE E FIGLI SNC

FRAZIONE CA DEL PIANO

LOCALITA CA DEL PIANO 4

27040 CIGOGNOLA PAVIA

TELEFONO 0385-52964 FAX 0385-250580

 

 

Copyright © 2001-2011 DAGRADI. Tutti i diritti riservati.
Aggiornato il: 03/04/2011